Home Su Ficomiceti Sporozoi Ciliati sarcodini Cromofite ClorofiteGlossario Indice

 

Ficomiceti

claspr2.jpg (18740 byte)

Chitridio allevato in laboratorio; visibile la cellula vegetativa sferica con rizoidi ramificati che penetrano nel substrato e l si accrescono

 

wpe2F0.gif (12289 byte)

Micelio e sporangio di un oomicete

FICOMICETI

bullet

Chitidriomiceti

bullet

Oomiceti

bullet

Labirintulidi 

bullet

Micetozoi

 

I Ficomiceti sono Protisti flagellati saprofagi.

Il phylum dei Ficomiceti comprende classi che sono state per lungo tempo attribuite ai funghi. 

I Chitidriomiceti sono organismi saprofagi, simbionti o parassiti. Alcune specie formano filamenti simili a ife forniti (ma non sempre) di parete cellulare fatta di chitina. La diffusione affidata a zoospore, munite di uno o pi flagelli, spesso dotate di fototassi. La ricombinazione del patrimonio ereditario affidata a gameti flagellati. I Chitidriomiceti sono i pi semplici organismi eucariotici muniti di flagello e presentano caratteristiche metaboliche del tutto eccezionali: molte specie sono anaerobie e catalizzano reazioni chimiche che conducono alla produzione di H che si accumula in minime vescichette che poi si aprono all'esterno e liberano il gas. Molte specie di Chitidriomiceti anaerobi capaci di digerire la cellulosa sono ospitate nel rumine dei ruminanti, altre nell'intestino di vertebrati e artropodi:il loro ruolo di simbionti appare estremamente importante.

Gli Oomiceti sono organismi saprofagi o parassiti che formano filamenti  simili ad ife. La diffusione nelle forme acquatiche (Saprolegnali) affidata a zoospore munite di due flagelli diversi inseriti sotto l'apice di cui uno coperto da mastigonemi. Queste stesse forme acquatiche producono grossi gameti o (considerati simili a uova e di qui deriva il nome della classe) e gameti o flagellati simili alle zoospore. Le forme adattate alla vita terrestre (Peronosporali) sono tutte parassite di piante superiori, tra esse figura la Peronospora vitis nociva ai vigneti.

Qualche somiglianza con gli Oomiceti presentano i Micetozoi, ameboidi che vivono in ambiente subaereo e 'pascolano' a spese di microorganismi, soprattutto di batteri che decompongono il legno. Questi organismi - talvolta classificati tra i Sarcodini - si riuniscono periodicamente per formare 'corpi fruttiferi' che sostengono un gruppetto di spore.  

 

 

Home Su